DIMAGRIRE o PERDERE PESO

DIMAGRIRE o PERDERE PESO

Su tutte le riviste e i social più in voga ci sono 1000 ricette diverse per dimagrire. Chi fa la zona, chi la zona vegana, chi la detox, chi solamente riduce in modo importante l’apporto alimentare o ore ore di palestra.Si proprio così, all’inizio il vostro corpo è colto di sorpresa dalla dieta, quindi riuscite ad ingannarlo diminuendo di peso. Dopo qualche periodo è costretto, per fini di sopravvivenza, ad abituarsi ad un ridotto apporto nutrizionale, quindi adatterà il suo metabolismo a quelle misere calorie. Se volete veramente ottenere il vostro obbiettivo dovete semplicemente capire la  differenza tra  “DIMAGRIRE o PERDERE PESO“. Non confondete mai i concetti di perdere peso e dimagrire! Il primo è riferito alla discesa dell’ago della bilancia indifferentemente dalla provenienza di tale perdita, mentre il secondo è riferito alla perdita di massa grassa a favore di quella magra.                                                                                       In seguito ad attività aerobica ad intensità medio-alta come ciclismo e corsa nelle strutture muscolari si verificano degli adattamenti enzimatici e cellulari, capaci di indurre una reazione sul tessuto adiposo. Tali adattamenti non danno come risultato principale il dimagrimento ma una modesta riduzione del peso corporeo dovuta alla perdita di acqua in seguito all’ultilizzo dei carboidrati, perciò l’effetto dimagrimento è ridotto. É importante ricordare che una dieta ipocalorica, nelle primissime settimane si verifica una considerevole riduzione del peso corporeo per la perdita di acqua e di modesta quantità lipidiche ma questa condizione risulterà limitata e non duratura. Essa purtroppo non è il mezzo migliore per il dimagrimento, quindi per la riduzione del grasso corporeo.                          Per permettere al corpo di bruciare di calorie, principalmente proveniente dai grassi bisognerà soddisfare questi requisiti:

1 ridurre del battito cardiaco a riposo

2 aumento del metabolismo basale

3 controllo glicemico

4 personalizzazione della quota calorica

Quanto esposto era solo per far intendere che ciò che brucia energia sono i muscoli e che per dimagrire non occorre praticare ore e ore di corsa o giornate di spinning ma cercare di aumentare la massa muscolare. Quindi un allenamento tramite elettro-mio-stimolazione EMS è particolarmente efficace poiché i muscoli, anche nei strati più profondi, vengono allenati in modo particolarmente intenso, efficace e rapido in soli 20 minuti di allenamento alla settimana  e aspettatevi di cambiare il vostro corpo. Inoltre cercate di mangiare bene o tutto sarà inutile…il segreto sta proprio qui!